Il tuo sito web è credibile? 3 indicazioni per strutturarlo in modo corretto

Che cosa intendiamo per sito web credibile? Chi visita un sito web o un e-commerce decide al primo sguardo se continuare la navigazione o abbandonarlo. E’ importante curarlo nei minimi dettagli per far si che si instauri un rapporto di fiducia con i visitatori.

Di seguito 3 consigli per rendere il tuo sito web o e-commerce altamente credibile.

1. Cura la grafica e le prestazioni

La velocità di caricamento è la caratteristica che colpisce subito i visitatori. I contenuti, non solo, devono essere caricati velocemente, ma anche ben presentati in modo da attrarre l’utente e fornirgli in poco tempo ciò che cerca. Per questo è necessario conoscere bene il target a cui si fa riferimento.

In ogni nostro progetto suggeriamo sempre di seguire questi punti base, specialmente se siete proprietari di un e-commerce:

  • Rassicurare i vostri visitatori sulle transazioni sicure, illustrare i tipi di pagamento disponibili e avere il certificato SSL.
  • Inserire nel footer, quindi in ogni pagina e ben visibili, i vostri dati e i contatti (P.Iva, indirizzo, email, telefono, fax ecc…).
  • Disporre di “Privacy e Cookie Policy” ben strutturata. Noi suggeriamo il servizio Iubenda.
  • Disporre di pagine come “Termini e Condizioni”, dove illustrerete i tempi di spedizione, la politica resi e altre informazioni che tutelano sia voi che l’acquirente.

2. Contenuti unici e autentici

Un altro punto fondamentale riguarda i contenuti. Questi devono essere autentici e unici. I visitatori devono percepire chi siete, che siete reali e deve fidarsi.

Per questo è bene:

  • Inserire una pagina “Chi siamo”, raccontando di voi, della vostra mission e del vostro team.
  • Descrivere accuratamente i prodotti, con testi e foto.
  • Ogni pagina deve essere curata e bene scritta senza errori grammaticali per comunicare professionalità.
  • Inserire i loghi dei partner, citare riviste o altri siti che parlano del vostro, sono tutte cose che danno credibilità al vostro lavoro.
  • E’ importate inoltre curare le pagine social e mantenere vivo il blog. Un blog con articoli molto vecchi e social con pochi post potrebbero comunicare che l’azienda non è attiva.

3. Sì alle recensioni

E’ importante mostrare le testimonianze dei consumatori soddisfatti, attraverso recensioni.

Questo per il principio di riprova sociale. Attraverso i social media, le persone si possono riconoscere in un gruppo di amici o utenti. I potenziali acquirenti nel vedere l’esperienza positiva di altre persone si sentiranno rassicurati.

Adesso puoi tornare sul tuo sito web e controllare se questi tre consigli sono stati rispettati.

Leggi cosa facciamo noi per strutturare e rendere credibile il tuo sito web.

Foto di Fabian Gieske da Unsplash