Backup: cosa sono e come li gestiamo

Per migliorare il livello di sicurezza sui nostri hosting e essere GDPR compliance, abbiamo da sempre attivato i backup. Inoltre, dato il periodo storico, si sono intensificati ulteriormente gli attacchi informatici, per questo è sempre prudente avere più copie del tuo sito web anche su server diversi.

Vediamo insieme che cosa sono i backup, perchè è necessario che siano attivi e dove salvarli.

Cosa sono i backup

Il backup, in sicurezza informatica, è un processo in cui si effettua un salvataggio di dati, in una o più copie. Questo per permettere che, in caso di eventi malevoli o manutenzioni di sistema, i dati possano essere recuperati o ripristinati.

Il backup fa parte dei processi di disaster recovery. È una misura di sicurezza attuata per ripristinare un sistema informatico, come ad esempio i file o il database di un sito web.

Perchè fare i backup

Impostiamo sempre i backup su tutti gli hosting per tre motivi principali:

  1. disporre delle informazioni anche offline in caso di assenza di connessione;
  2. conservare i dati in caso vengano persi, per esempio cancellati o corrotti a causa di un virus;
  3. utilizzare dati di un momento precedente, cioè utilizzare una versione precedente rispetto a quella attuale. Ad esempio ripristinare una vecchia versione del sito nel caso in cui un nuovo aggiornamento presenti qualche bug.

Quindi in caso di imprevisti come guasti, incendi, fenomeni naturali, attacchi informatici o errori di tipo umano, il backup è fondamentale per recuperare i dati.

Modalità di backup

Per l’eventuale ripristino dei dati sui nostri hosting sono attivi 3 diverse modalità di backup: manuali, automatici ed esterni.

Backup Manuali sul server

Possiamo generare manualmente un archivio compresso dello spazio hosting (file, database o email). Un processo che potrebbe essere effettuato prima di un aggiornamento, ad esempio.

Backup Automatici sul server

Ogni 48 ore l’hosting genera automaticamente una copia dello spazio web dell’utente (file, e-mail e database).

Si possono salvare e ripristinare intere copie dello spazio web oppure procedere con backup e ripristino selettivo di file, cartelle ed email in determinati lassi di tempo, grazie a backup di tipo snapshot.

Questo tipo di backup è totalmente GDPR compliance, garantisce backup crittografati, supporto locale e l’opzione del diritto all’oblio, cioè il diritto alla rimozione di informazioni private su una persona dalle ricerche su Internet e da altri elenchi.

Backup in Cloud

Nello specifico sui nostri hosting utilizziamo il servizio di backup e protezione dati CodeGuard. Questo servizio è in cloud ovvero su un server esterno rispetto a dove si trova il tuo sito. Questo perchè in caso di problemi sul server, ricordiamo l’incendio a OVH, possiamo comunque avere un salvataggio dati che sarà intatto e rimettere online il sito in breve tempo.

CodeGuard effettua automaticamente backup giornalieri crittografati, controlla e corregge le eventuali minacce riscontrate all’interno del sito. Inoltre ci invia una notifica email ogni volta che viene applicata una modifica all’interno del codice sorgente del sito.

Hai bisogno di aiuto con i backup? Non sai se sono attivi sul tuo hosting?

Foto di Denny Müller da Unsplash

Articoli correlati

cookie policy aggiornamento

Cookie Policy: piccolo aggiornamento

20 Settembre 2021

Il 10 luglio 2021 il Garante Privacy ha approvato le nuove linee guida per l’uso dei cookie. Ve lo avevamo anticipato qui. In questo breve articolo, vi vogliamo riassumere che […]

Leggi tutto

Cookie in Italia: cosa c’è di nuovo

19 Luglio 2021

Il 10 luglio 2021 il Garante Privacy ha approvato le nuove linee guida per l’uso dei cookie. Siamo partner iubenda e soprattutto abbiamo un consulente privacy che ci segue, quindi […]

Leggi tutto
errori gestione password

10 errori di gestione delle password che potrebbero compromettere il tuo sito

21 Aprile 2021

Di recente ho letto un interessante articolo sul blog di Wordfence che parlava di errori nella gestione delle password. Ho quindi pensato di riassumerlo e tradurlo in italiano. Questi errori […]

Leggi tutto